All posts by Agenpress

I cani devono avere libero accesso al parco pubblico. Il Tar Toscana ferma l’ordinanza del Comune contro gli escrementi

Agenpress – I comuni non possono vietare l’accesso al parco pubblico solo sul rilievo che sono stati riscontrati “numerosi escrementi canini”: il sindaco può ricorrere all’ordinanza contingibile e urgente solo nel «caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale» ed il provvedimento emesso secondo l’articolo 50, comma quinto, del testo unico […]

Roma. Colpita da un malore, esce per prendere una camomilla, licenziata dipendente comunale

Agenpress – Arrivano i primi effetti del decreto Madia contro i cosiddetti “furbetti del cartellino”. Il provvedimento di licenziamento è stato notificato nei confronti di Letizia Beato, dipendente comunale da oltre trent’anni. La donna è stata sorpresa mentre si recava in un bar per prendere una camomilla perché colpita da un malore, senza timbrare l’uscita. Il […]

Migranti. Guardia costiera: almeno 20 morti in un naufragio

Agenpress – Almeno 20 persone sono morte oggi nel naufragio di un barcone, con a bordo circa 500 migranti diretto verso l’Italia, avvenuto a circa 30 miglia dalle coste libiche. Sono in corso le ricerche di altre persone finite in acqua. Le operazioni sono coordinate dalla centrale operativa di Roma della Guardia Costiera: in zona […]

Ddl tortura. La maggioranza dell’insicurezza continua a non prendersi responsabilità. Altra legge tanto per

Agenpress – Il 17 maggio il Senato ha approvato il DDL TORTURA 10-362-388-395-849-874-B ed ora il testo torna alla Camera dei Deputati per la quarta lettura. Che dire…una vergogna, l’ennesima vergogna all’Italiana, l’ennesima Legge tanto per che fa lamentare tutti. Praticamente, esclusi gli 8 senatori contrari ed i 34 astenuti (che ci sentiamo di ringraziare […]

Camorra, arrestati i due fratelli del deputato di Forza Italia, Luigi Cesaro

Agenpress – Arrestati i fratelli del deputato di Forza Italia Luigi Cesaro, gli imprenditori Aniello e Raffaele,   con l’accusa di aver stretto un patto con un clan camorristico del casertano per orientare l’aggiudicazione di appalti con intimidazioni mafiose e reimpiego delle ingenti risorse economiche provenienti dai traffici illeciti del clan. Nel registro degli indagati sono finiti anche […]