Bulgaria, rinvenuto un fonte battesimale del V secolo d.C.

Senza categoria

Mia Immagine

Il fonte battesimale trovato a Plovdiv (Foto: sofiaglobe.com)
Alla fine di un progetto durato dieci mesi, un team di archeologi ha trovato, presso la Basilica episcopale di Plovdiv, un fonte battesimale risalente al V secolo d.C..
Il sito di scavo è ampio 2500 metri quadrati, vi sono stati rinvenuti mosaici pavimentali, molti dei quali in buone condizioni, ed altri elementi architettonici di valore artistico, tra cui architravi e fregi. La Basilica è la più grande trovata finora in Bulgaria. Sul fonte battesimale appena rinvenuto c’è il nome di un vescovo: Makedonii.
Gli archeologi ancora non sanno se questo vescovo sia originario di Filippopoli (il nome antico di Plovdiv) o di qualche altra regione. Si conosce un Makedonii patriarca di Costantinopoli, deportato sul Mar Nero. Unitamente al fonte battesimale è stata ritrovata anche un’ampia sezione di strada che partiva dalla residenza del vescovo ed alcuni pozzi.
Al di sotto della Basilica si trovano i resti di un edificio rettangolare piuttosto ampio, probabilmente un edificio pubblico, che i ricercatori sperano di indagare quanto prima.
Fonte:
sofiaglobe.com

Mia Immagine