Addio “Paint”: Microsoft manda in pensione il famoso programma

Senza categoria

Mia Immagine

Meno di un minuto (tempo di lettura)

Dal 1985, Paint accompagna i sistemi operativi di Microsoft permettendo agli utenti di ritoccare in modo semplice le proprie foto, o semplicemente disegnare durante i momenti di noia.

paintCon l’aggiornamento di Windows 10 in arrivo questo autunno, però, il famoso programma andrà in pensione, o meglio, non sarà più aggiornato come altri programmi quali Outlook Express, Elenco Lettura e Lettore. Questa notizia ha allarmato gli utenti, i quali non si sentono ancora pronti a dire addio a questa colonna portante di Microsoft.

Mia Immagine

L’azienda ha però subito tranquillizzato i suoi clienti, precisando che sì, Paint non avrà più aggiornamenti, ma sarà comunque disponibile nello store. Inoltre, la maggior parte delle sue funzioni confluiranno del nuovo Paint3D, a cui tutti si abitueranno molto in fretta.

Martina Sacco

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

The post Addio “Paint”: Microsoft manda in pensione il famoso programma appeared first on Voci di Città.

Mia Immagine