Days of Joy, il giorno del flat track –

Senza categoria

Mia Immagine

In una qualche domenica, in qualche parte del mondo, c’è qualcuno che mette una moto di traverso sullo sterrato. Nel 1971 “On Any Sunday”, film documentario che vedeva come protagonista Steve McQueen, raccontava la magia delle gare di flat track, incidendo nella memoria dei motociclisti un solco indelebile.

In una qualche domenica, molti anni più tardi, un manipolo di appassionati riscopre il piacere del traverso. La location è quella di Vairano di Vidigulfo, nel Pavese, dove si tengono i Days of Joy. Qui, nell’area dedicata alla Flat track school, si riscopre la nobile arte dell’andare in moto in derapata, provando il brivido di far slittare il posteriore senza andare per terra, in quel sottile gioco di equilibrio che si gioca sul filo del battistrada e della consistenza della sabbia.

Mia Immagine

Sotto la guida del maestro-istruttore Gianni Borgiotti, che dal suo megafono spara direttive e consigli a chi gira sull’ovale, un nutrito gruppo di neofiti e cultori della materia. Chi inizia fa il corso sulla Scrambler Ducati Sixty2 assettate per la disciplina, mentre i più esperti smanettano sulla più performante Flat Track Pro con motore 800.

Se adesso vi è venuta voglia di mettervi alla prova vi aspettiamo alla Vairano Country House il 10 settembre per il gran finale! Per iscrivervi e richiedere informazioni, cliccate qui!

Mia Immagine