CONFINDUSTRIA, NASCE “CAMPANIA DIH”

Senza categoria

Mia Immagine

In linea con il progetto strategico di Confindustria e con quanto previsto dal Piano nazionale Industria 4.0 del Governo, nasce “Campania Digital Innovation Hub”. L’atto costitutivo, siglato a Palazzo Partanna, fa seguito alla delibera del Consiglio di Presidenza di Confindustria Campania del 13 luglio.

Mia Immagine

Soci fondatori di Campania DIH sono: Confindustria Avellino, Confindustria Benevento, Confindustria Caserta, Unione Industriali Napoli, Confindustria Salerno ed Ance Campania. Associazione senza scopo di lucro, Campania DIH ha l’obiettivo di avvicinare la domanda e l’offerta di innovazione. A tal fine, “promuoverà iniziative – si legge in una nota -, svolgerà attività e servizi finalizzati alla trasformazione digitale delle imprese, al trasferimento tecnologico, alla innovazione e alla ricerca, cercando costantemente un confronto costruttivo con i diversi livelli istituzionali”. L’Hub regionale “giocherà un ruolo fondamentale per rafforzare il livello di conoscenza e consapevolezza delle imprese rispetto alle opportunità offerte dalla digitalizzazione, supportandole nel loro processo di innovazione nel quadro del Piano Industria 4.0, della strategia europea per la digitalizzazione dell’impresa e del programma Ict Innovation for Manufacturing Smes”.

“A Campania DIH aderirà a breve anche l’Università Federico II, con la quale da tempo il sistema confindustriale locale ha avviato una proficua collaborazione. Campania DIH promuoverà il dialogo e il raccordo anche con le altre università e i centri di ricerca”. Attraverso le Associazioni Territoriali e avvalendosi delle competenze disponibili nel sistema, “si punterà a sostenere in particolare le Pmi, a prescindere dal settore di appartenenza,  perché sappiano orientare al meglio azioni e programmi di sviluppo in un mercato in rapida e spesso radicale evoluzione”. 

“La costituzione di Campania DIH rappresenta un importante passo in avanti nelle azioni messe in campo in Campania per far crescere le nostre imprese ed aiutarle a far parte della quarta rivoluzione industriale”, dice il Presidente di Confindustria Campania, Costanzo Jannotti Pecci, che esprime il proprio “apprezzamento per un altro risultato positivo conseguito rispetto al programma di presidenza”.

Mia Immagine