Carta e conto non pignorabile senza controllo di solidità finanziaria né reddito dimostrabile.

Senza categoria

Mia Immagine

Le carte di credito prepagate “Non Pignorabile” non necessitano di alcun controllo in banche dati.

Un ulteriore vantaggio è l’effettiva protezione dai creditori, dal pignoramento del conto o dal pericolo di pignoramento del conto. Può essere richiesta anche da segnalati in banche dati e protestati .

Mia Immagine

Ciò significa che ordinando tale carta di credito non sarà sottoposto a tali controlli da parte di organismi di verifica del credito, e non sarà, inoltre, trasmessa a tali organismi alcuna informazione relativa all’utilizzo della carta di credito prepagata.
La carta “Non Pignorabile” non viene registrata presso tali enti.

La Sua richiesta di una carta di credito viene elaborata senza alcun controllo della solidità finanziaria.
Persino in caso di solidità finanziaria negativa, storie creditizie negative oppure una insolvenza privata o protesti fallimenti… può ricevere una carta di credito accettata in tutto il mondo senza doversi registrare presso un organismo di verifica del credito.

La carta di credito “Non Pignorabile” prepagata non è collegata al Suo reddito e Lei non deve presentare la busta paga. Tasso di accettazione pari al 100%, elaborazione immediata garantita.

La carta “Non Pignorabile” è inoltre una carta conto ( quindi una prepagata con iban) e pertanto i possessori di questa carta potranno godere dei servizi di base di un normale conto corrente: dall’accredito dello stipendio o pensione alla possibilità di effettuare bonifici e giroconti mediante internet banking.

La soluzione perfetta a una carta di credito per tutti coloro che hanno una storia creditizia negativa presso enti o privati, una oppure un conto pignorato o in procinto di pignoramento .
Qualora Lei non disponesse di un proprio conto bancario o il Suo conto fosse stato pignorato, o nel caso in cui Lei preferisse usare un conto separato all’estero per determinate entrate, come ad esempio delle entrate secondarie, potrà depositare tali pagamenti sulla carta conto della Sua carta “Non Pignorabile”.

È sufficiente che fornisca a chi deve effettuare il pagamento il numero di carta della sua carta “Non Pignorabile” e l’importo verrà accreditato, senza ulteriori trattenute.

Per ricevere un pagamento, ad esempio dal datore di lavoro o da un cliente, basta trasmettere all’emittente il codice IBAN assegnato esclusivamente al conto personale (per trasferimenti in valute diverse dall’Euro preghiamo di utilizzare le coordinate bancarie fornite per il metodo di ricarica ‘Bonifico internazionale’).

Mia Immagine