Come funziona “Wifi.Italia.It”, la prima rete nazionale ad accesso libero e gratuito

Senza categoria

Mia Immagine

Meno di un minuto (tempo di lettura)

Finalmente, è arrivata in Italia la prima rete Wi-fi nazionale ad accesso libero e gratuito. Tramite l’app Wifi.Italia.It, cittadini e turisti potranno navigare gratuitamente sul Web ovunque si trovino, ricevendo anche utili informazioni. Una rivoluzionaria tecnologia, già presente in altri stati europei e non, in grado di sfruttare le reti metropolitane e regionali già esistenti per permettere a tutti di essere sempre on-line.

Wifi ItaliaIl progetto è nato grazie alla collaborazione del ministero dello Sviluppo economico, il ministero dei beni culturali e turismo e l’Agenzia per l’Italia digitale. L’applicazione è a uso completamente gratuito e piano piano sarà utilizzabile in tutto il territorio (per ora, infatti, risulta attiva solo a Roma, Milano, Firenze, Bari, Trento e in Emilia-Romagna). L’unico lato negativo è che l’amministrazione pubblica avrà accesso a diversi dati degli utenti, potendo così raccogliere informazioni preziose sul turismo e sui cittadini in generale.

Mia Immagine

Insomma, in tutto c’è un dare e un avere: lo Stato permette a ognuno di navigare gratuitamente in rete, acquisendo, in cambio, dati su chi sfrutta Wifi.Italia.It. Se non si è d’accordo con questa idea e si vogliono proteggere le proprie informazioni, basterà non connettersi alla rete pubblica.

Martina Sacco

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

The post Come funziona “Wifi.Italia.It”, la prima rete nazionale ad accesso libero e gratuito appeared first on Voci di Città.

Mia Immagine