A BARCELLONA LO STAGE CON IL COACH GONZALO PER 6 RAGAZZI DELLA MUTTI & BARTOLUCCI

Senza categoria

Mia Immagine

Per uno dei giovani una borsa di studio legata ai meriti scolastici

Mancano poco più di 20 giorni alla partenza dei 6 ragazzi i quali, accompagnati dal tecnico Mirko Mutti, saranno a Barcellona dal 30 luglio al 6 agosto per partecipare a quella che sicuramente sarà per loro un’esperienza unica. Durante un’intera  settimana si troveranno infatti a contatto con il tennis spagnolo e, soprattutto, con il coach internazionale Gonzalo Lopez-Fabero, uno tra i migliori 50 allenatori di tennis del mondo. E per uno dei ragazzi la Mutti & Bartolucci mette a disposizione una borsa di studio per il viaggio spagnolo.

‘E’ un riconoscimento importante, ci dice Mirko Mutti, che l’Accademia vuole dare ad un giovane giocatore che si distingue non solo nel tennis ma soprattutto nei meriti scolastici. Lo sport è importantissimo per la vita come lo è l’apprendimento e non è vero che uno escluda l’altro, anzi. Migliori sono i risultati sportivi ugualmente è anche per quelli scolastici, e viceversa. I nostri ragazzi sanno benissimo che non potranno ottenere la borsa di studio se bocciati o rimandati a scuola. Accanto a questo primario parametro incide poi l’età anagrafica e la classifica Nazionale dei partecipanti. Quest’anno questa borsa di studio è andata a Leonardo Bulgarini, promosso nella 2^ superiore con eccellenti voti ed attualmente 3.4 in classifica’. Con Mutti andranno a Barcellona 2 ragazzi classe 2003 ed 1 rispettivamente per i nati nel 2005, 2004, 2002 e 2001. Nei giorni scorsi poi si è svolto il doppio decisivo  del Campionato Regionale a squadre under 14 maschile che vedeva la Mutti & Bartolucci opposta al Pavia; il punto decisivo è andato a favore del Pavia dopo un bel match giocato praticamente alla pari e terminato con il punteggio di 6/2 – 6/7 – 10/8. Intanto nei 5000 mq dello Sporting Club castiglionese, che conta circa 400 persone impegnate tra i vari settori e i soci, continua l’attività estiva con un centinaio di presenze la settimana tra centri estivi, agonistica e preagonistica. Accanto al valore sportivo anche quello sociale ed una garanzia per i genitori che lavorano in quanto possono usufruire di un servizio prezioso.

Mia Immagine

  • sport
  • attualita

    Mia Immagine