Il “boom economico” delle app mobile

Senza categoria

Mia Immagine

Meno di un minuto (tempo di lettura)

Il florido e crescente mercato delle applicazioni è destinato a trainare l’economia mondiale negli anni a venire. A supportare questa tesi sono gli analisti di App Annie i quali, stando all’ultimo rapporto pubblicato, sostengono che il business delle app raggiungerà un giro d’affari pari a oltre seimila miliardi di dollari (6.300 miliardi secondo le stime) entro l’anno 2021, quintuplicando di fatto il valore del 2016 che si è attestato sui 1.300 miliardi.

Un affare per tutti

Social_Media_Marketing_GoalsSi tratta di cifre da capogiro, tenendo presente che raddoppierà in maniera esponenziale la base di utenti che acquista ed utilizza app mobile, passando dall’attuale 3,4 miliardi a 6,3 miliardi. Un’affare per tutti, a partire dai gestori dei principali store-mobile come Google ed Apple fino agli sviluppatori, con un occhio rivolto all’Estremo Oriente, alle richieste di un mercato quanto mai esigente, senza dimenticare il ruolo sempre più centrale rivestito dalle nuove frontiere della pubblicità.

Mia Immagine

La chiave del successo

La “chiave” strategica dei colossi del settore consiste nel seguire con insistenza il filo conduttore della rivoluzione digitale, caratterizzata sostanzialmente nella diffusione crescente dello smartphone come strumento multifunzionale, poiché in grado di fornire all’utente più servizi nello stesso tempo. Con il passare degli anni siamo diventati spettatori di profondi cambiamenti nel settore della telefonia mobile e i nostri cellulari hanno assunto sempre più le sembianze di un vero e proprio negozio “a portata di touch”.

Gabriele Mirabella

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

The post Il “boom economico” delle app mobile appeared first on Voci di Città.

Mia Immagine

testo