I Simpson te l’avevano detto

Senza categoria

Mia Immagine

2 minuti (tempo di lettura)

Per molti è stata, ed è, la sitcom americana per eccellenza che, tra un esercizio di inglese e una formula matematica, permetteva di prendersi una pausa rigenerante dallo studio. Un programma, però, non solo per adolescenti, ma pensato anche per un pubblico adulto che, con una maggiore consapevolezza e maturità, riesce a leggere tra le righe “frecciatine” al mondo politico e dei mass media.

Satira, divertimento e riflessioni più profonde sullo stile di vita, i tratti caratterizzanti dei simpatici abitanti di Springfield. Ad un occhio più attento e critico non è però sfuggito che, alcune puntate, possono considerarsi delle vere e proprie profezie. Da Trump Presidente degli Stati Uniti d’America alle chiamate con lo smartwatch: ecco alcuni episodi in cui Matt Groening, il creatore della serie, ci ha visto lungo, predicendo un futuro, talvolta, bizzarro e fantasioso.

Mia Immagine

1-Donald Trump
Apriamo la nostra carrellata di “verità rivelate” con quella che, dalla maggior parte, è stata considerata la più sensazionale e, al tempo stesso, scioccante. 9 novembre 2016: Donald Trump viene eletto Presidente degli Stati Uniti d’America. Una notizia inaspettata che, in un episodio del 2000 Barth to the Future, era stato ampiamente predetto. Nell’occasione Bart si era avventurato nel suo futuro e, precisamente nel 2030, scopre che la sorella minore Lisa era diventata la prima presidente donna degli USA, ereditando, però, un mare di debiti dal suo predecessore, appunto Trump.

Simpson2- Lady Gaga
Dopo la previsione dell’elezione di Donald Trump, Matt Groening sembra averci preso gusto nel prevedere eventi di portata mondiale. In questo caso stiamo parlando dell’esibizione senza precedenti di Lady Gaga, durante il Super Bowl. Nel 2012 la performance avveniristica della cantante era già apparsa in una puntata dei Simpson, nell’episodio Lisa diventa Gaga.

3-Lo scandalo della carne di cavallo
Non solo previsioni su personaggi illustri, ma anche su scandali mondiali. Nel 1994, in una scena dei Simpson, si vede la cuoca della scuola elementare di Springfield, farcire i piatti per gli studenti con ingredienti di dubbia provenienza come testicoli equini e sporcizia raccolta dai materassi della palestra. Nel 2013 scoppierà in alcuni paesi europei lo scandalo della carne di cavallo aggiunta a prodotti etichettati come manzo.

4- I pomodori alla nicotina
Sempre in tema gastronomico, in un’altra puntata dei Simpson del 1999, i protagonisti sono degli ortaggi “speciali” . Nell’episodio, Homer crea una pianta a metà tra il pomodoro e il tabacco, che da assuefazione. Nel 2003 un coltivatore, forse ispirato, ha provato a realizzarla e, dopo alcuni test scientifici, è appurato che le foglie di pomodoro contengono piccole dosi di nicotina.

5- Il cibo stampato in 3D
E che dire del cibo stampato in 3D? Oggi, è ormai una realtà molto vicina a noi, essendo possibile stampare pizze o dolci. Nel 2005, sempre in un episodio ambientato nel futuro, si vede la creazione automatica di una torta a partire da una polaroid.

6-Il traduttore di pianti
Un’invenzione forse conosciuta da chi, oggi, è neo-genitore. Da qualche tempo, infatti, sono diffusi diversi strumenti e applicazioni attraverso cui è possibile decifrare il pianto dei neonati. Nel 1992, nel magico mondo dei Simpson, ci aveva già pensato Herb (il fratellastro di Homer); attraverso un ingegnoso dispositivo era riuscito a interpretare i lamenti dei più piccoli.

Simpson7-Le chiamate con lo smartwatch
Nelle previsioni di Groening &Co. anche tanta tecnologia! Dai creatori della sitcom era stato predetto: l’arrivo dell’iPod, il correttore automatico e persino le chiamate con lo smartwatch, con uno scarto temporale di ben 20 anni.

8-I pericoli del voto elettronico
Dopo la puntata con protagonista Donald Trump, sono stati al centro dell’attenzione anche i sistemi elettronici per le elezioni presidenziali. In una puntata del 2008, Homer vota per Obama con questo modalità tecnologica, ma il computer seleziona John McCain. I problemi con il voto elettronico si materializzeranno nella realtà americana nel 2012.

9- Lo scandalo dell’NSA
Anche le intercettazioni sono state al centro delle vicende dei Simpson. In questo caso parliamo del film, uscito nel 2007, in cui Homer e gli altri membri della famiglia temono che le loro conversazioni possano essere ascoltate dal governo. Dopo circa 6 anni scoppiò lo scandalo sulla sorveglianza di massa da parte di Snowden.

10-Il furto di grasso
In uno dei primissimi episodi mandati in onda, Bart e il padre pasticcione si dedicano a un “business” del lardo, tanto improbabile quanto disgustoso, rubando grasso da pelle, brufoli e mense per rivenderlo. Nel 2008 e nel 2011 la cronaca americana ha documentato furti di olio esausto e lardo da ristoranti.

Alessia Mingori

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

The post I Simpson te l’avevano detto appeared first on Voci di Città.

Mia Immagine

testo