Un giorno di ordinaria follia: perché il caldo rende aggressivi?

Senza categoria

Mia Immagine

donna arrabbiata

Spesso i motivi sono futili e le liti furibonde. Si litiga per la strada, in macchina, in autobus, con i vicini, gli amici e anche con il proprio partner. Battibecchi che in estate aumentano del 50% e che portano anche a terribili conseguenze, come riporta spesso la cronaca. Ed è tutta colpa del caldo perché nei periodi di grande afa ci si sente spossati, si dorme poco e non si ha voglia di parlare, il lavoro risulta essere più faticoso e si è irritabili e aggressivi con chiunque ci capiti sotto tiro.

Mia Immagine

Il motivo? Le alte temperature mettono sotto stress l’ipotalamo, la ghiandola che regola la temperatura corporea e il cervello fatica a costruire delle reazioni di adattamento ottimali.

Non tutti ovviamente rischiano di trasformarsi in Bill Foster, il protagonista del film “Un giorno di ordinaria follia”, ma ci sono persone più predisposte allo stress termico prolungato e di conseguenza a “esplodere” con comportamenti di ostilità verbale e fisica diretta verso se stessi o verso gli altri.

Il nostro sistema nervoso è sensibile all’aumento di temperatura, al tasso di umidità e alle ore di esposizione alla luce. Questi tre fattori agiscono come un detonatore negli individui con un equilibrio fragile dal punto di vista psicologico-relazionale.

Che cosa bisogna fare?

  • Quando si ha una forte sensazione di stanchezza e spossatezza è importante non costringersi al di là di quello che il proprio fisico può affrontare.
  • Evitare situazioni conflittuali in questo periodo.
  • Pianificare la giornata tenendo in considerazione la situazione reale e non seguendo unicamente ciò che si deve fare o che si desidera fare.
  • Bere di frequente per evitare il rischio di disidratazione che può avere conseguenze anche sull’umore e sul comportamento.
  • Rinfrescatevi con docce tiepide e acqua fresca su viso e braccia.
  • Indossare abiti leggeri e traspiranti di colore chiaro.
  • In casa aprire la finestra solo alla sera, di notte e al mattino presto, poi schermare la luce e il sole abbassando le tapparelle.

L’articolo Un giorno di ordinaria follia: perché il caldo rende aggressivi? sembra essere il primo su .

Mia Immagine

testo