Litigi insanabili dopo 10 anni insieme

Senza categoria

Mia Immagine

litigiSalve, premetto che mi è difficile raccontare e spiegare le mie emozioni . mi presento: mi chiamo Ilaria e ho 26 anni. sono una studentessa universitaria. Le scrivo per chiederle un consiglio sul mio rapporto di coppia.

Mia Immagine

Sono fidanzata da 10 anni, di cui tre di convivenza. in questi 10 anni abbiamo superato un sacco di difficoltà per via della lontananza e per via di semi-tradimenti. con il termine lontananza intendo dire che ci siamo conosciuti nel 2007, persona favolosa, unica. Mi sono innamorata di lui per il suo carattere e per come mi guardava. dopo un anno circa è dovuto partire per via del lavoro , riuscivamo a vederci quasi ogni weekend, fino al 2014. Per semi-tradimenti ,intendo dire diverse bugie . le bugie hanno le gambe corte ,quindi dopo averle scoperte ,ci hanno seperato per 10 mesi . questo accade nel 2012. nel 2013 torniamo insieme, io ho voluto perdonare quelle leggerezze . nel 2014 decidiamo di convivere; quindi lo raggiungo, trasferendomi e perdendo due anni di corsi universitari. Al momento mi sembrava la scelta più giusta. Lo amo tanto ed ero sicura che il nostro rapporto non avrebbe funzionato ancora per molto a causa della lontananza. Arrivando al 2017: tutto è un disastro. Non sappiamo più relazionarci, abbiamo visioni di vita diverse. Lui mi rimprovera di non aver fatto nulla per lui in questi anni , a differenza sua che ha fatto tutto per me pensando al nostro futuro, in quanto sente la necessità di realizzarsi a livello sentimentale, quindi aspetta o aspettava me per formare una famiglia e quest’anno ha deciso di comprare casa. Ho provato a fargli capire che purtroppo sono scelte di vita, poiché io ho deciso la strada universitaria e lui quella lavorativa e per questo lui ha potuto pensare a noi. Lui dice che l’unica cosa rimasta è l’amore, ma io mi chiedo se è veramente amore quello di una persona che non apprezza l’altro e che non stima. Ultimamente discutiamo in maniera molto animata, ed è una cosa che mi spaventa. Io non voglio perderlo, lo amo tanto e lo ammiro. Mi chiedevo se da queste nozioni è possibile ricevere un consiglio. ringrazio ilaria

Per fare la tua domanda manda una mail a girlpower@banzaimedia.it

Cara Ilaria, anche le liti sono un modo per conoscersi più a fondo. Probabilmente adesso siete ad un punto nel quale c’è necessità di cambiare qualcosa ed allora subentra la discordia ma può essere giustificata dalla sofferenza che ognuno sente in merito ad una situazione che non si evolve. Datevi delle scadenze, decidete degli obiettivi che siano di entrambi. Abbiate fiducia nella possibilità di riuscire ma soprattutto parlate e confrontatevi su come ognuno di voi può contribuire alla coppia.

Mia Immagine

testo