Attenzione alla carta stagnola! Dannosa in cucina

Senza categoria

Mia Immagine

1 minuto (tempo di lettura)

La carta stagnola, alias il foglio d’alluminio, elemento indispensabile nelle cucine degli italiani, se abusata a basse o ad alte temperature può avere conseguenze dannose per l’organismo. L’ International Journal of Electrochemical Science ne ha individuato la pericolosità soprattutto a contatto con alimenti acidi o piccanti.

carta stagnolaLa carta stagnola, altrimenti conosciuta come alluminio, è qualcosa che non può assolutamente mancare nelle cucine degli italiani. Il primo rotolo ad entrare in casa, è spesso il primo a finire; quasi più utilizzata della stessa carta forno. La carta stagnola è ritenuta utilissima sia per conservare il cibo in frigo o in freezer, che per coprire piatti più elaborati mentre cuociono nel forno.

Mia Immagine

Studio

Il problema è che questi passaggi abitudinari nella preparazione di pranzi o cene, sono fortemente sconsigliati a fronte di uno studio condotto dall’International Journal of Electrochemical Science, secondo cui la carta stagnola ad alte e basse temperature può causare danni all’organismo umano. Ciò avviene soprattutto a contatto con cibi acidi o piccanti, quali limone, pomodoro o spezie.

Danno

carta stagnolaCome è noto, l’alluminio è una sostanza presente già in molti cibi (mais, formaggio giallo, sale, erbe aromatiche, spezie e tè), nonché nei normali utensili da cucina. L’Organizzazione Mondiale ha stabilito che è possibile ingerire al giorno max 40 mg di alluminio per ogni kg di peso corporeo. Le pentole e le padelle contenenti alluminio non comportano alcun rischio, in quanto dotate di un rivestimento che ne impedisce il passaggio sul cibo. Il danno insorge con la carta stagnola, perché essendo in fogli sottili non dispone di alcuna protezione e il metallo entra direttamente a contatto con gli alimenti.

Rischi

Ma quali sono i rischi effettivi per il corpo umano? In particolare, diminuisce il tasso di crescite del cervello; dunque, una considerevole quantità di alluminio è stata ritrovata in pazienti affetti di Alzheimer. Inoltre, può peggiorare la situazione di individui affetti da malattie alle ossa o insufficienze renali.

Ogni volta che si abbonda con il limone su quel succulento pesce al cartoccio prima di infilarlo nel forno, o che si avvolge di carta stagnola la porzione di lasagne da conservare in frigo per gustarla il giorno dopo, sarà bene ricordare che non si tratta di semplice carta, ma di un metallo alquanto pericoloso.

Chiara Forcisi

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli di proprietà di Voci di Città, rilasciati sotto licenza Creative Commons.
Sei libero di ridistribuirli e riprodurli, citando la fonte.

The post Attenzione alla carta stagnola! Dannosa in cucina appeared first on Voci di Città.

Mia Immagine

testo