VIDEO HIGHLIGHTS Napoli Fiorentina 4-1: l’uragano azzurro si abbatte sui viola

Senza categoria

testo

Guarda gli highlights di Napoli-Fiorentina:

testo

FINE SECONDO TEMPO: Finisce 4-1, il Napoli saluta il San Paolo calando il poker contro la Fiorentina. Gli azzurri sono ancora a -1 dalla Roma e abbattono il record di punti stagionali salendo a quota 83.

90′ ultimo minuto regolamentare di gioco. Non ci sarà ulteriore recupero.
89′ distorsione per Ilicic. Fraseggio del Napoli che mantiene il possesso palla negli istanti finali
88′ Callejon per Ghoulam che filtra in mezzo, Insigne non arriva sul pallone. Era in posizione di fuorigioco
87′ ancora pressing asfissiante del Napoli che non abbassa i ritmi e dà spettacolo ai suoi tifosi. Fiorentina annichilita
85′ grande controllo di Insigne nell’uno contro uno a servire Pavoletti, anticipo di Rodriguez a chiudere!
84′ destro di Babacar che finge di mirare al secondo palo! Reina intercetta col piede
83′ spunto di Bernardeschi sull’esterno, Babacar non aggancia.
80′ ultimo cambio tra le fila viola: fuori Kalinic, dentro Saponara
78′ Esce Mertens: ovazione da brividi del San Paolo tutta per lui! Grande prestazione del belga. Fa il suo ingresso in campo Pavoletti
77′ riparte Ilicic che ruba il tempo agli avversari e scaglia il tiro col destro senza precisione. Volata di Rog che controlla alla perfezione ma non conclude!
75′ scatta Callejon, Rodriguez recupera. Sponda di Babacar, la Fiorentina cerca l’affondo. Fallo di Insigne su Ilicic
73′ verticalizzazione tra Mertens e Callejon, splendida azione dell’attacco azzurro e confusione in area. Nulla di fatto
72′ intercetta prontamente Ghoulam che blinda la retroguardia partenopea. Rischia Rog sulla folata velenosa di Babacar che sbaglia la conclusione. Colpo di testa di Vecino che esce di poco
70′ altro intervento di Reina che smorza la pericolosa traiettoria del pallone. La Fiorentina prova la soluzione vincente. Punizione per i viola
69′ spunto personale di Bernardeschi che si accentra in area, il Napoli recupera con precisione e gestisce il possesso. Tello prova il tiro, Reina risponde presente
67′ Fiorentina in affanno. Arriva anche il momento di Diawara, fuori Jorginho
65′ GOOOAL MERTENS! Tunnel a Gonzalo Rodriguez ai limiti dell’area, scarico su Hamsik dopo la respinta di Tatarusanu e spedisce in rete con grande sicurezza! Napoli inarrestabile
63′ magnifica azione corale del Napoli: sovrapposizione di Ghoulam e verticalizzazione di prima verso la porta difesa da Tatarusanu. Esce Hamsik, è la volta di Rog
62′ missile di Bernardeschi che parte in contropiede ma non inquadra lo specchio della porta. Grande qualità della Fiorentina in campo in questi minuti di gioco
61′ 3-1, GOAL DELLA FIORENTINA! I viola accorciano le distanze con la rete di Ilicic che calcia di prima all’incrocio del secondo palo. Errore di Ghoulam che si lascia sorprendere
58′ Ammonizione per Vecino
56′ GOOOAL NAPOLI! Guizzo di Mertens che sigla il 3-0. Incornata di Insigne e zampata del belga in acrobazia, Tatarusanu esce a vuoto senza trovare il pallone
55′ gran giocata di Zielinski che soffia il pallone a Kalinic. Mertens aggancia ma senza concludere in porta. Corner per gli azzurri
53′ INSIGNE VICINO ALLA DOPPIETTA PERSONALE. L’attaccante lascia partire il tiro provando l’azione personale senza scambiare e prova il destro palla. Pronto un doppio cambio tra le linee viola: dentro Babacar e Tello, fuori Cristoforo e Olivera
52′ il Napoli torna aggressivo, troppo arretrata la posizione di Bernardeschi che recupera palla
51′ Kalinic colpisce di piatto sul secondo palo, sfuma il pallonetto. Pericolo per la Fiorentina con Mertens in agguato, l’estremo difensore risolve
50′ Corner per la Fiorentina, molto più propositiva in questo avvio.
49′ Kalinic dalla lunga distanza crea qualche grattacapo di troppo alla retroguardia partenopea. Ammonito Koulibaly
47′ Cristoforo prova la conclusione, Reina esce tra i pali. La Fiorentina imposta la manovra con Ilicic
46′ le squadre rientrano in campo, il fischio dell’arbitro dà inizio al secondo tempo di Napoli-Fiorentina!

FINE PRIMO TEMPO: le squadre tornano negli spogliatoi, netta la supremazia del Napoli che conduce il match per 2-0 grazie alle reti di Koulibaly e Insigne. Necessario cambio di marcia per la Fiorentina nella seconda frazione di gioco per ribaltare le sorti della gara.
45′ Vecino tenta lo scambio per Oliveira, Callejon recupera palla. Non ci sarà recupero.
43′ Primo ammonito del match: Albiol nella lista dei cattivi dopo un intervento scomposto nei confronti di Oliveira
42′ Insigne prova il lancio, Tatarusanu risponde presente ed allontana la minaccia
40′ prova a reagire la Fiorentina con Cristoforo che tenta l’azione personale senza impensierire Reina. Fatica la viola in fase di costruzione, possesso palla sterile
38′ rallentano i ritmi, gli azzurri gestiscono il possesso palla, Fiorentina in affanno
36′ Il Napoli raddoppia! Ingenuità di Cristoforo che perde palla, verticalizzazione tra Callejon e Mertens a servire Insigne. Azzurri che ipotecano la vittoria. Nove gli assist del belga
34′ possesso palla Fiorentina che alza il baricentro ed esce dal guscio attaccando lo spazio
32′ Ci prova Insigne, conclusione velenosa all’incrocio dei pali dalla distanza
31′ Ilicic particolarmente ispirato, si libera dalle marcature e calcia di prima
30′ Fiorentina non pervenuta in attacco. Sterile fraseggio, Ilicic si inserisce e prova un tiro insidioso verso la porta. Si supera Reina che blocca nonostante la velenosa deviazione di Jorginho
28′ asfissiante il pressing del Napoli in questa fase del match, lenta la manovra offensiva della viola. Callejon prova l’imbucata
26′ palo di Mertens! Il belga ruba l’attimo in area di rigore e stoppa la palla con grande precisione. Il Napoli sfiora clamorosamente il raddoppio!
25′ Oliveira attaccato da Callejon, la Fiorentina cerca di guadagnare metri
23′ Kalinic filtra il pallone ma perde l’attimo, subito aggredito dalla retroguardia del Napoli. Un’invenzione di Bernardeschi d’interno sinistro impensierisce la difesa azzurra
22′ rimessa per gli ospiti. La Fiorentina è stretta nella morsa asfissiante del Napoli e fatica a trovare la giocata vincente. Ottima la fase difensiva degli azzurri con Callejon prezioso in fase di ripiegamento
20′ verticalizzazione tra Insigne e Mertens, riparte la Fiorentina con Maxi Oliveira in fase di impostazione
19′ Koulibaly alla ricerca di un varco, recupera Olivera
17′ clamorosa occasione goal per il Napoli: Mertens parte in volata, Tatarusanu gli chiude lo spazio e il belga si allunga troppo il pallone
16′ punizione per la viola, il Napoli recupera
15′ triangolazione Tomovic,Kalinic , Bernardeschi, efficace chiusura di Albiol. S’inserisce Hamsik tra le linee
14′ rallentano leggermente i ritmi allo stadio San Paolo. Il Napoli gestisce il possesso palla. Punizione per la Fiorentina
12′ fraseggio della Fiorentina che prova ad aprirsi un varco tra le maglie azzurre, il Napoli recupera palla
10′ sponda di Bernardeschi, non trova un compagno libero per lo scambio
8′ GOOOOOOAL! Napoli in vantaggio con la rete di Koulibaly che calcia di prima  su assist di Hamsik che stacca di testa. Svista difensiva dopo la respinta di Tatarusanu: il pallone rimbalza sui piedi di Koulibaly che non manca l’appuntamento col goal. Per lui è la seconda rete in stagione.
7′ buono lo spunto di Ghoulam che cerca Mertens, è corner per gli azzurri.
6′ rimessa Napoli, pressing altissimo degli esterni e dei centrocampisti. Partenza aggressiva dei ragazzi di Sarri, la Fiorentina attende
5′ scambi rapidi per il Napoli, bella giocata di Hysaj e Callejon in sovrapposizione. Punizione Napoli, Mertens non trova lo specchio della porta
4′ veloce giocata di Insigne che evita il raddoppio, Hamsik per Insigne che non arriva sul pallone
3′ gli azzurri gestiscono palla, viola guardinga e compatta nella disposizione in campo. S’inserisce Mertens tra le linee. Pressing sulla trequarti
2′ il Napoli prova subito l’inserimento con uno spunto di Callejon, la Fiorentina si salva
1′ Tutto pronto: inizia Napoli-Fiorentina. Il match sarà diretto da Rizzoli. Spettacolo al San Paolo per l’ultima partita casalinga del Napoli.

Formazioni ufficiali
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri
FIORENTINA (4-3-2-1): Tatarusanu; Tomovic, De Maio, Rodriguez, Olivera; Cristoforo, Badelj, Vecino; Bernardeschi, Ilicic; Kalinic. All. Paulo Sousa

Napoli-Fiorentina è il big match di questo sabato sera targato Serie A: la 37 esima giornata diventa incandescente con l’attesa sfida, l’ultima della stagione al San Paolo, prevista per le ore 20:45. I riflettori e non solo sono tutti puntati sugli azzurri che tra le mura amiche, alle pendici del Vesuvio, proveranno a centrare il quarto successo consecutivo per mettere pressione alla Roma, impegnata con il Chievo (match previsto per le ore 18:00), nell’avvincente corsa al secondo posto. La Fiorentina, reduce dalla rocambolesca vittoria maturata contro la Lazio, è di certo un avversario che potrebbe rivelarsi ostico per i ragazzi di Sarri: ad una sola lunghezza dal Milan, i viola sperano ancora di ritagliarsi un posto in Europa. Si promette spettacolo puro al San Paolo tra due compagini che nel corso del campionato, nonostante qualche scivolone di troppo, hanno espresso un calcio dinamico e divertente che trova nell’attacco la sua vera e propria vocazione. Per gli azzurri, sospinti dal calore del tifo partenopeo, si tratterà di affrontare l’ennesima prova di forza e regalarsi una soddisfazione personale per chiudere in bellezza una stagione positiva: superare quota 82, record assoluto di punti del Napoli. “Vogliamo tutti i record, se poi questo consente di arrivare secondi, meglio, altrimenti abbiamo fatto quello che dovevamo fare” ha dichiarato il tecnico Sarri alla vigilia del match contro la formazione allenata da Sousa. Se per gli azzurri l’imperativo è vincere, anche la viola non rinuncerà certo a battagliare fino alla fine, come annunciato in conferenza stampa dal mister della Fiorentina, consapevole delle potenzialità della propria squadra: “Io lavoro sempre per vincere ogni partita, anche quella a Napoli. Loro sono una squadra molto forte, ma noi siamo quella che le ha creato maggiori difficoltà”.
Se “squadra che vince non si cambia” sembra essere stato finora il motto di Sarri, che nel match contro la Fiorentina confermerà ancora una volta i titolarissimi, il mister dovrà però fare i conti con l’assenza di Allan, fermo per un affaticamento muscolare, e di Maksimovic, alle prese con un problema fisico: ci sarà dunque spazio fin dal 1′ per Zielinski. Tra le fila viola risultano invece indisponibili Astori e Borja Valero, squalificati, che dovranno lasciare il posto a Rodriguez e Cristoforo.

The post VIDEO HIGHLIGHTS Napoli Fiorentina 4-1: l’uragano azzurro si abbatte sui viola appeared first on SuperNews.

testo