Palermo, “Alla scoperta…” del Pescara: ultime notizie, ballottaggi e probabile formazione degli abruzzesi

Senza categoria

testo

pescara-6-caprari

Lunedì alle ore 20.45 il Palermo sarà ospite del Pescara allo stadio “Adriatico”. Sia i rosanero che i biancazzuri sono aritmeticamente retrocessi in serie B. Ultimo posto con 14 punti all’attivo per la squadra allenata da Zeman, mentre gli uomini di Bortoluzzi sono al penultimo posto con 23 punti. Per la consueta rubrica targata Ilovepalermocalcio “Alla scoperta…” conosciamo meglio il Pescara.

ALLENATORE: a guidare i “Delfini” è Zdenek Zeman, tecnico boemo classe 47’, nipote di Čestmír Vycpálek ex giocatore e allenatore del Palermo. Per Zeman quella di Pescara è la seconda esperienza con gli abruzzesi dopo la promozione ottenuta nella stagione 2011/2012 ed adesso siede sulla panchina dei biancazzurri dal 17 febbraio, essendo subentrato a Massimo Oddo. Zeman ha inoltre un legame molto particolare con la Sicilia, avendo iniziato la sua carriera da allenatore nel Cinisi per poi passare da Bacigalupo, Carini e Misilmeri. Prima di sedersi sulla panchina della Primavera rosanero dove è stato il tecnico per nove stagioni. Il boemo ha più volte sfiorato la panchina rosanero senza mai però riuscire a sedercisi veramente, l’ultima occasione fu quella di un paio di anni fa quando fu contattato da Zamparini, ma poi non se ne fece nulla.

ULTIME NOTIZIE E MODULO: Dopo la sconfitta rimediata la scorsa settimana per 3-1 contro il Bologna, il Pescara vuole salutare la serie A davanti al suo pubblico con una buona prestazione. Per la gara contro il Palermo Zeman dovrà fare a meno dello squalificato Benali e degli infortunati Pepe, Stendardo e Kastanos. Gli abruzzesi scenderanno in campo con il solito 4-3-3 del tecnico boemo: Fiorillo tra i pali; difesa a quattro composta da Zampano, Fornasier, Bovo e Biraghi; a centrocampo Muntari dovrebbe vincere il ballottaggio con l’ex rosanero Gaston Brugman, mentre Coulibaly e Memushaj sono sicuri di una maglia da titolare; in avanti tridente composto da Caprari, Bahebeck e Muric, con quest’ultimo favorito su Mitrita.

testo

PRIBABILE FORMAZIONE

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Fornasier, Bovo; Biraghi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Muric, Bahebeck, Caprari. All. Zeman.

BALLOTTAGGI: Fornasier-Campagnaro 70%-30%; Muntari-Brugman 65%-35%; Muric-Mitrita 60%-40%.

L’articolo Palermo, “Alla scoperta…” del Pescara: ultime notizie, ballottaggi e probabile formazione degli abruzzesi sembra essere il primo su Ilovepalermocalcio.

testo