Nordic Tales fa tappa a San Lazzaro di Savena, camminata contro la sclerosi multipla

Senza categoria

testo

San Lazzaro di Savena (Bo), 20 mag. (AdnKronos Salute) – Dopo Milano e Grosseto, Nordic Tales 2017 ‘Foodie Edition’ ha fatto tappa oggi a Bologna. Un mix di passione, entusiasmo e tanta voglia di divertirsi per l’iniziativa che racconta la sclerosi multipla in un modo nuovo. Circa una trentina tra pazienti, famigliari e semplici curiosi si sono cimentati questa mattina nel ‘nordic walking’ , ovvero la camminata nordica, all’interno del Parco della Resistenza di San Lazzaro di Savena, a due passi da Bologna. Si tratta di una salutare passeggiata all’aria aperta con l’utilizzo dei bastoni. Un’attività fisica completa e adatta davvero a tutti: l’utilizzo dei bastoni coinvolge infatti il movimento del busto interessando il 90% della muscolatura. Il progetto, e dunque il tour che sta toccando sette importanti mete lungo tutto i paese, è nato nel 2015 grazie al supporto di Sanofi Genzyme, dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (Aism) e della Scuola Italiana di Nordic Walking.

Secondo Alessandra Lugaresi, professore associato di neurologia alll’Università di Bologna, “la camminata nordica nel soggetto con sclerosi multipla è molto utile perché permette un esercizio di tipo aerobico che migliora le competenze motorie del paziente e aiuta a coordinare i movimenti. In più grazie al

testo

testo