Meret: “Buffon un idolo, il migliore di sempre. Sono giovane, devo ancora migliorare”

Senza categoria

Mia Immagine

Alex Meret

[fncvideo id=885539]

Titolare inamovibile con la sorprendente SPAL che punta alla promozione in Serie A, le attenzioni di tutte le grandi del nostro campionato (Inter e Juventus su tutte), la prima convocazione con la nazionale maggiore: è una stagione fin qui da incorniciare per Alex Meret. Il giovane portiere di proprietà dell’Udinese si racconta in un’intervista a Red Bull B-Best, approfondimento legato al campionato di Serie B: “Non so se in un altro Paese avrei già esordito, dipende da molte situazioni, ci sono molte cose che possono influire. Comunque in Italia rispetto ad altri Paesi è più difficile emergere, anche se negli ultimi anni abbiamo avuto la dimostrazione che anche i giovani possono fare bene. In Serie A stanno esordendo in molti e non stanno per niente sfigurando. Bisognerebbe avere un po’ più di coraggio e di fiducia. Buffon? Mi piacerebbe assomigliargli in qualsiasi cosa. Lui è un grandissimo campione, il portiere più forte di tutti i tempi. Non sono io a dover dire se gli assomiglio, però mi piacerebbe avvicinarmi anche solo un po’ ai suoi livelli e ripercorrere un minimo la sua carriera. Quest’anno penso di essere migliorato nelle palle alte, credo sia un mio punto di forza. Mi sento di dover migliorare un po’ in tutti gli aspetti, dal richiamare i compagni al gioco da dietro con i piedi. Sono ancora giovane e devo migliorare sotto tutti gli aspetti“.

Mia Immagine

The post Meret: “Buffon un idolo, il migliore di sempre. Sono giovane, devo ancora migliorare” appeared first on FC Inter 1908.

Mia Immagine