Insonnia e cattiva digestione? Basta mangiare il frutto della passione

Senza categoria

testo

Molto spesso protagonista di cocktail, drink o semplici succhi di frutta serviti soprattutto durante la bella stagione, ma in realtà il frutto della passione non è solo un semplice “ingrediente”, ma possiede molte proprietà benefiche per il  nostro organismo.

Il maracuja o frutto della passione

Questo frutto dall’aspetto curioso – a forma di globo, un involucro che racchiude una polpa morbidissima costellata da piccoli semi – è originario del Sud America. Di maracuja, più comunemente conosciuto come frutto della passione, esistono due varietà principali: la Passiflora edulis sims e Passiflora edulis var. flavicarpa. I loro frutti differiscono per dimensioni e per il colore della buccia, rispettivamente rossa o gialla.

Una lunga lista di benefici per salute

Il frutto della passione, oltre al suo aroma gradevole e all’ottimo sapore, ha un elevato contenuto nutritivo. La sua polpa è ricca di antiossidanti, flavonoidi, vitamina A, vitamina C, riboflavina, niacina, ferro, magnesio, fosforo, rame, fibre, potassio e proteine.

testo

Migliora la digestione e rafforza il sistema immunitario

Il frutto della passione contiene una gran quantità di fibre, uno solo fornisce al corpo umano circa il 98% del suo fabbisogno quotidiano. La fibra è una componente essenziale di una dieta sana, in quanto è la sostanza che facilita una digestione corretta del cibo e regola i movimenti intestinali. La maracuja può ridurre i segni della costipazione, regolando i movimenti intestinali, pulendo i vasi sanguigni dal colesterolo in eccesso e prevenendo condizioni gastrointestinali come il cancro del colon-retto. Inoltre, un composto presente al suo interno, l’harman, è stato collegato ad una riduzione dell’irrequietezza, dell’insonnia e dell’ansia nervosa.

L’articolo Insonnia e cattiva digestione? Basta mangiare il frutto della passione sembra essere il primo su In Terris – News on line.

testo