Beccalossi: “L’Inter presenti una squadra competitiva. Pioli…”

Senza categoria

Mia Immagine

Evaristo Beccalossi

Evaristo Beccalossi, in collegamento dallo studio di Milano di “Zona 11 PM Mercato”, si è espresso sull’Inter e sulle strategie che Suning dovrà mettere in atto assieme a Piero Ausilio, che nel pomeriggio ha rinnovato sino al 30 giugno 2020. Queste le sue considerazioni.

SALTO DI QUALITÀ«La nuova proprietà è in grado di far tutto. Lionel Messi è il sogno di tutti, è chiaro, però io credo che la prima operazione che cercheranno di fare è mettere in casa tre o quattro giocatori di prima fascia. Magari poi c’è la ciliegina, però prima un centrocampista, due difensori e uno davanti. Confermare Stefano Pioli? Se la proprietà ha degli obiettivi credo che Pioli possa andar bene e ha fatto un buon percorso, però al di là della bravura e dei contratti rinnovati di tre anni (Piero Ausilio, ndr) devi presentare una squadra competitiva. O hai piena fiducia in Pioli e vai fino in fondo o vai a cercare un allenatore di prima fascia, poi inserisci quattro top player perché abbiamo bisogno di risultati. Probabilmente anche nelle scelte bisogna ponderare bene, vent’anni fa prendevi il fuoriclasse e lo buttavi dentro, adesso lui chiede garanzie. La proprietà ha deciso di spendere tanti soldi, bisogna farlo bene».

Mia Immagine

Facebooktwittergoogle_plusmail

Contenuto generato e fornito da Inter-News – Ultime notizie Inter

Mia Immagine