Referendum consultivo autonomia Lombardia e Veneto. Maroni, sarà il 22 ottobre

Senza categoria

Mia Immagine

Agenpress –  Il referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia si terrà domenica 22 ottobre, lo stesso giorno del referendum in Veneto. Lo ha annunciato il presidente Roberto Maroni al termine della riunione della Giunta della Regione Lombardia, a Bergamo, con il presidente del Veneto Luca Zaia.

Maroni si è detto “pronto al dialogo”, a fronte  della richiesta del Governo e del Pd di trattare la maggiore autonomia in base all’articolo 116 della Costituzione, risparmiando i soldi del referendum consultivo.

“Il problema è che non mi bastano le aperture significative: sono disposto a collaborare col Governo, se ho la certezza di arrivare a un punto tale che rende inutile il referendum, perché ci dà maggiore autonomia e maggiori risorse. Se non ho questa garanzia, il referendum lo facciamo”.

Mia Immagine

La richiesta è stata ribadita pubblicamente al governatore leghista anche dal sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, seduto accanto a lui in conferenza stampa nella sede della Provincia. “Anche le elezioni costano, quindi non le facciamo? Il referendum – ha detto Maroni al termine della riunione di Giunta – è l’espressione massima della democrazia, perché la sovranità appartiene al popolo, come dice la Costituzione”.

“Credo che nessuno lombardo possa votare No un referendum che dice: vuoi che una parte rilevante dei 53 miliardi di tasse lombarde rimangano qui, per aiutare chi ha bisogno, per realizzare gli ospedali, per abolire il bollo auto? Quale cittadino lombardo può dire di no?”, ha aggiunto Maroni

“C’è qualcuno che dice di no per ragioni ideologiche, ma il buonsenso dice altro. Quindi mi appello al buonsenso dei cittadini lombardi: e sono certo che nessun lombardo di buonsenso possa votare No”. Per Maroni, del resto, il risultato della consultazione che si terrà contemporaneamente anche in Veneto, avrà una valenza politica: “Se passa il Sì all’autonomia o il Governo ce la dà o viene sfiduciato dalle due delle più importanti Regioni del nord. Quindi ha una rilevanza politica nazionale in vista delle elezioni politiche”.

Mia Immagine