Migranti, Minniti: dieci motovedette alla Libia entro giugno

Senza categoria

testo

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Per un’azione di contrasto più efficiente al traffico di migranti, l’Italia mette a disposizione della Libia 10 motovedette. Le prime due sono già pronte con i primi 20 militari addestrati nel primo corso di formazione degli equipaggi libici, tenuto dagli uomini della Guardia di Finanza.
Le altre otto saranno dislocate entro il mese di giugno.

testo

L’obiettivo è rendere la Guardia Costiera libica “la struttura più importante dell’Africa settentrionale” nel controllo ai traffici di esseri umani, ha detto il ministro dell’Interno. “Ai primi di febbraio noi abbiamo firmato un accordo di cooperazione con il governo libico nell’azione di contrasto ai trafficanti di esseri umani”, ha spiegato Minniti.

La prossima settimana inizierà a Gaeta il secondo corso della Guardia di Finanza per altri 19 ufficiali. Nel contrasto al traffico di migranti Minniti ha auspicato un’ “azione congiunta” tra Italia, Libia e Unione Europea.

testo