GP USA, Risultati Prove Libere MotoGP: la sfida Vinales-Marquez è servita

Senza categoria

Mia Immagine

La sida tra Marc Marquez e Maverick Vinales si è accesa oggi durante le prove libere della MotoGP, ad Austin. Visti i risultati delle stagioni precedenti, è chiaro che il circuito delle Americhe è adatto alla Honda ed in particolare alle capacità di Marquez.

Lo spagnolo però deve prestare molta attenzione al connazionale della Yamaha Vinales, che ha sempre sete di vittoria, specialmente dopo l’inizio di stagione, dove ha collezionato due trionfi nei primi due appuntamenti del 2017.

Mia Immagine

Infatti, come temeva Honda, il primo turno della MotoGP ha visto in cima alla classifica un mostruoso Maverick Vinales, che ha lasciato Marc Marquez in seconda posizione a più di mezzo secondo.

Terzo Andrea Dovizioso, mentre il compagno Ducati Jorge Lorenzo ha chiuso con il sesto tempo.

Quarto il debuttante della MotoGP Johann Zarco e quinto Alvaro Bautista. Settimo crono per Dani Pedrosa, mentre Valentino Rossi è solamente ottavo. Nella top10 anche Danilo Petrucci, decimo.

Classifica e Tempi 1° Sessione Prove Libere MOTOGP USA

1 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 331.1 2’04.923
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 332.4 2’05.500 0.577 / 0.577
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 332.8 2’05.604 0.681 / 0.104
4 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 330.7 2’05.790 0.867 / 0.186
5 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 336.9 2’05.833 0.910 / 0.043
6 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 335.8 2’06.017 1.094 / 0.184
7 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 335.6 2’06.109 1.186 / 0.092
8 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 330.7 2’06.292 1.369 / 0.183
9 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 330.9 2’06.411 1.488 / 0.119
10 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 331.8 2’06.469 1.546 / 0.058
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 330.8 2’06.484 1.561 / 0.015
12 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 330.4 2’06.515 1.592 / 0.031
13 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 333.3 2’06.646 1.723 / 0.131
14 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 329.8 2’06.692 1.769 / 0.046
15 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 335.7 2’06.786 1.863 / 0.094
16 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 325.8 2’06.824 1.901 / 0.038
17 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 332.8 2’06.894 1.971 / 0.070
18 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 325.3 2’07.127 2.204 / 0.233
19 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 331.8 2’07.300 2.377 / 0.173
20 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.3 2’08.006 3.083 / 0.706
21 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 331.3 2’08.128 3.205 / 0.122
22 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 327.6 2’08.292 3.369 / 0.164
23 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 325.7 2’08.740 3.817 / 0.448

A differenza dalla mattina, al pomeriggio il sole ha deciso di presentarsi prepotentemente e le nubi di qualche ora prima sono andate diminuendo.

Fin dall’inizio del turno si intuiva che il ruolo del leader sarebbe cambiato, grazie ad un buon giro che aveva portato Marquez in cima alla classifica, ma poi Vinales aveva deciso di riprendersi ciò che poteva essere suo e così ha rimesso a posto le cose.

Non ha però fatto i conti con la grinta del rivale che a pochi secondi dal termine si è riportato al comando, davanti ad un sorprendente Zarco, che in extremis ha agguantato la seconda posizione.

Terzo Maverick Vinales, mentre al quarto troviamo Valentino Rossi, in risalita.

Quinto Dani Pedrosa, poi Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow. Decimo Andrea Iannone, mentre Jorge Lorenzo è fuori dalla top10, in undicesima posizione.

Classifica e Tempi 2° Sessione Prove Libere MOTOGP USA

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 330.9 2’04.061
2 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 330.7 2’04.347 0.286 / 0.286
3 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 331.0 2’04.451 0.390 / 0.104
4 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 331.1 2’04.806 0.745 / 0.355
5 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 331.8 2’04.811 0.750 / 0.005
6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 334.3 2’04.830 0.769 / 0.019
7 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 328.3 2’05.005 0.944 / 0.175
8 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 332.3 2’05.033 0.972 / 0.028
9 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 333.1 2’05.116 1.055 / 0.083
10 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 327.2 2’05.142 1.081 / 0.026
11 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 336.5 2’05.282 1.221 / 0.140
12 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 332.9 2’05.284 1.223 / 0.002
13 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 331.6 2’05.463 1.402 / 0.179
14 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 327.6 2’05.468 1.407 / 0.005
15 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 337.9 2’05.584 1.523 / 0.116
16 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 339.9 2’05.602 1.541 / 0.018
17 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 330.4 2’05.943 1.882 / 0.341
18 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.4 2’06.155 2.094 / 0.212
19 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 326.6 2’06.358 2.297 / 0.203
20 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 330.2 2’06.503 2.442 / 0.145
21 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 328.4 2’06.709 2.648 / 0.206
22 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 326.6 2’06.741 2.680 / 0.032
23 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 326.8 2’07.434 3.373 / 0.693

Mia Immagine