Call of Duty: WWII è ufficiale, benvenuti nella Seconda Guerra Mondiale di Activision

Senza categoria

testo

Call of Duty riscopre le sue origini.

Dopo mesi di voci di corridoio a rincorrersi sul web, finalmente è giunto l’annuncio che tutti gli appassionati di sparatutto in prima persona attendevano con ansia. 

Come già i leak avevano riferito, Activision ha infatti confermato l’esistenza di Call of Duty: WWII – o Call of Duty: World at War 2, che dir si voglia.

testo

Il prossimo capitolo della saga sparacchina più longeva e redditizia di sempre sarà realizzato dai ragazzi di Sledgehammer Games e, come il titolo e il sito ufficiale dedicato suggeriscono, sarà ambientato tra i campi di battaglia della Seconda Guerra Mondiale

Call of Duty: WWII annunciato ufficialmenteActivision

Activision annuncia Call of Duty: WWII

Per il momento però non sono state pubblicate immagini, video o dettagli sul gioco. Il reveal ufficiale avverrà il 26 aprile alle ore 19.00 tramite un evento in livestreaming. Dovremo dunque attendere qualche giorno per saperne di più, ma è interessante notare che già da ora i fan di Call of Duty sono assai soddisfatti per il setting scelto dal team di sviluppo, richiesto da tempo e a gran voce dalla community di gamer. 

Dopo Resident Evil 7 e il rivale diretto Battlefield 1, anche la serie Call of Duty è pronta a tornare alle origini, abbandonando – qualcuno direbbe “finalmente” – gli scenari futuristici delle ultime iterazioni, poco graditi al pubblico e alla stampa specializzata. 

Il 26 aprile vedremo cosa avrà preparato per noi il duo Activision-Sledgehammer, e se Call of Duty: WWII avrà tutte le carte in regola per riportare il brand agli antichi fasti. 

Dita e controller incrociati, allora, l’appuntamento con la guerra virtuale è fissato a mercoledì prossimo!

Intanto sapevate che gli autori di Candy Crush sono al lavoro su una versione mobile di Call of Duty?

testo