Maradona Re della settimana radiotelevisa

Senza categoria

testo

PALERMO (ITALPRESS) – In una settimana in cui nei primi dieci posti sono presenti sette allenatori e’ Diego Maradona (369) il re della settimana calcistica radiotelevisiva. E’ quanto emerge dal servizio Mediamonitor di Cedat 85 (http://www.mediamonitor.it), azienda che da 30 anni opera nella fornitura dei contenuti provenienti dal parlato, monitora on line e in tempo reale oltre 150 TV e radio, nazionali e locali. Il ritorno dell’ex Pibe de Oro a Napoli, la partecipazione allo spettacolo teatrale “Tre volte dieci” e alla Hall of fame del calcio a Palazzo Pitti, la sua visita al centro di allenamento del Napoli con le dichiarazioni su Higuain (“ha tradito”) e sul sostegno al Napoli in Champions  League contro il Real Madrid, lo portano di diritto al primo posto. Sul podio seguono, staccati, Massimiliano Allegri (320) e Stefano Pioli (250). Il mister della Juve criticato dopo la sconfitta con la Fiorentina difende i suoi e sorprende schierando 4 giocatori offensivi e mettendo al tappeto la Lazio. Stefano Pioli raggiunge la terza piazza fra i piu’ citati su radio e tv nell’ultima settimana grazie ai continui miglioramenti dell’Inter che si avvicina alla lotta per la qualificazione alla prossima Champions League. In un campionato da livello tecnico non eccelso, rileva Mediamonitor di Cedat 85, sono gli allenatori e le loro dichiarazioni a occupare la scena con le loro scelte tecniche, dichiarazioni e polemiche pre e post partita. Montella, quarto con 244 voti litiga con Sarri, sesto con 155 che gode anche della luce riflessa di Maradona oltre al bel calcio del suo Napoli. Fra i due, al quinto posto, troviamo Luciano Spalletti e la rincorsa della Roma al primo posto in classifica. Solo dal settimo al nono posto troviamo i calciatori: Higuain (145), Mertens (143), Belotti (142) e Donnaruma (130). Chiude al decimo un altro mister: Sinisa Mihajlovic (119).

(ITALPRESS)

L’articolo Maradona Re della settimana radiotelevisa sembra essere il primo su Il Giornale dello Sport.

testo

testo