Rasulo Edilizia Bernalda inaugura al meglio il 2017

Senza categoria

testo

Più di un mese senza futsal giocato per il Rasulo Edilizia Bernalda che, al rientro dalle prolungate festività natalizie, conquista la prima vittoria del girone di ritorno, inaugurando nel migliore dei modi il 2017 in Serie B. Tre punti di platino per i rossoblù che ora si apprestano a preparare due trasferte consecutive in terra calabrese: Cataforio e Paola sono due impegni assai delicati, ma in casa Bernalda ora è tempo di godersi il largo successo sul Rogit, costruito grazie ad una prestazione granitica e di grande sostanza. “Abbiamo iniziato il nuovo anno nel migliore dei modi – commenta il portiere Vittorio De Brasi, autore di grandi parate, soprattutto nella prima frazione – Il match contro i bianconeri era importante per noi e per la nostra stagione: lo affrontavamo con l’incognita del lungo stop e sapevamo della forza degli avversari, quarti in classifica non per un caso. Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra e della mia, coronata con il primo gol stagionale. Ringrazio i ragazzi della Curva Sud che continuano a sostenerci in ogni partita: il loro supporto è fondamentale e regala grandi emozioni a chi segue questa squadra”. Festeggia il suo compleanno con un successo Mateus De Sa Carvalho, migliore in campo insieme a Da Costa nel match contro il Rogit: “Questi sono tre punti basilari su cui costruire la nostra salvezza: non era facile scendere in campo dopo un mese di stop e giocare a ritmi così alti come quelli del primo tempo. Siamo stati bravi a non scomporci di fronte al gol ospite e a trovare i giusti varchi con pazienza per colpire. Dedico la mia doppietta alla mia famiglia, a mia moglie e a mia figlia che, dal Brasile, mi seguono e mi sostengono”.
Il tecnico rossoblù Nicola Masiello commenta così il successo sui bianconeri: “Abbiamo interpretato una buona gara, da squadra solida: era importante non farci trovare impreparati ed iniziare con il piede giusto perché abbiamo bisogno di punti e di certezze. Di fronte avevamo la quarta forza del campionato e siamo stati bravi a non scomporci dopo il loro vantaggio, a ribaltare il risultato e a chiudere i conti nella ripresa. Ora ci attendono due partite molto difficile e tra loro molto diverse: Paola e Cataforio rappresentano due scogli importanti e proprio fuori casa dobbiamo iniziare a fare punti visto che siamo ancora secco. Dobbiamo affrontare le due sfide con lo stesso atteggiamento avuto in casa, consapevoli che saremo ancora decimati a causa delle assenze per squalifica. Non sarà facile, ma al momento fare punti in trasferta diventa fondamentale”. Chiusura con il tecnico calabrese Leo Tuoto: “Conoscevo le insidie della partita odierna: trovavamo un Bernalda solido e voglioso di punti. Noi abbiamo disputato una partita mediocre: dopo un buon primo tempo in cui ci siamo divorati almeno tre ripartenze clamorose, al vantaggio dei padroni di casa è mancata la reazione. Ora sfruttiamo la pausa per recuperare le forze mentali e conquistare i punti che ci servono per raggiungere il prima possibile la salvezza: al momento, con una classifica così corta e un campionato molto equilibrato, non voglio sentir parlare di play-off”.

Andrea Cignarale
Ufficio Stampa Rasulo Edilizia Bernalda Futsal

L’articolo Rasulo Edilizia Bernalda inaugura al meglio il 2017 sembra essere il primo su Oltre Free Press – Quotidiano di Notizie Gratuite.

testo

testo