Jazz. “Remeber in ricordo di Primo Levi”

Senza categoria

Mia Immagine

Sabato 21 gennaio 2017 presso il “Circolo Cittadino” di Latina con “Remeber in ricordo di Primo Levi”, Francesco Bruno chitarrista e compositore, Silvia Lorenzo attrice, Marco Rovinelli batterista, Stefano Nunzi contrabbassista, hanno dato vita ad un progetto multimediale ispirato alle poesie di Primo Levi che raccontano la vita dei prigionieri nei campi di concentramento e nei campi di lavoro tedeschi.

Primo Levi, intellettuale e scrittore sensibile, fu un deportato di Auschwitz sopravvissuto perché mandato in un campo di lavoro. Lui con le sue poesie, condanna gli uomini che non hanno impedito il massacro degli Ebrei. Le creazioni video che si susseguono per l’intero spettacolo sono ideate da Iginio De Luca docente dell’Accademia delle Belle Arti di Frosinone e del regista Giovanni Bruno docente presso la scuola di cinema “Sentieri Selvaggi” di Roma. Iginio ha curato anche la regia insieme a Francesco Bruno e ha pensato di coinvolgere anche i suoi studenti del corso di Installazioni Multimediali a tale progetto. Francesco Bruno regista, chitarrista, compositore a livello internazionale sin dagli anni 70, ha pubblicato 9 album e nel 1980 è stato autore di tanti “ever green” per Teresa De Sio. Direi un genio, un vero maestro del jazz capace di emozionare con la sua musica. Ho ascoltato il concerto, un mix di musica, teatro, video-arte; insomma gli artisti sono saliti sul palco trasformandosi in una sola parola: “poesia” per noi che eravamo li con il sorriso sulle labbra ad applaudirli. Ci hanno regalato grandi emozioni, e in questo periodo di difficoltà che l’Italia e noi tutti stiamo vivendo, di belle emozioni se ne ha davvero bisogno! Complimenti a tutti per questa straordinaria serata!

Mia Immagine

Mia Immagine