I venditori non temono la crisi

Senza categoria

Mia Immagine

Alessandria: Il settore Commerciale & marketing, un mondo che affascina, motiva e stimola, che fa crescere sotto il profilo professionale e umano. Un mondo dove non esiste la routine in quanto si rinnova ogni giorno, quasi ogni momento, un mondo in cui organizzazione, metodo, psicologia, dialettica, ma anche creatività e improvvisazione, sono gli elementi essenziali che contraddistinguono gli abili venditori, così come i valenti creativi nel Marketing. 
L’attuale scenario del mercato globale e quindi anche del nostro Paese, ormai perdurante da anni e dal quale non si intravede ancora una via di uscita, ha modificato le regole e i metodi del mondo del lavoro e quindi i relativi meccanismi di base, come ad esempio quello della individuazione delle migliori competenze per lo sviluppo delle imprese. Il mercato evolve velocemente perciò impone alle stesse di essere in grado di mantenere gli standard e di adeguare le offerte con le stessa velocità. 
Pier Carlo Lava
I venditori non temono la crisi
In un mercato globalizzato senza confini territoriali, i potenziali clienti devono essere raggiunti dall’offerta dell’azienda a prescindere dalla distanza, geografica o di conoscenza che li separa. 
Perciò in questo contesto e indipendentemente dal tipo di lavoro che si svolge, sono in particolare diventati determinanti i concetti di flessibilità e capacità di adattamento ai tempi in continua evoluzione. 
C’è un profilo, quello dei venditori, che più di altri, pare non risentire del difficile contesto congiunturale, dato che contrariamente ad altre funzioni si tratta di un profilo sul quale le imprese investono anche in periodi di crisi come quelli attuali, alfine di sviluppare le vendite e quindi il loro business. 

Per rispondere appieno a questi requisiti e per svolgere con efficienza questa attività, per i candidati interessati risultano fondamentali l’orientamento alle vendite e al raggiungimento dei target ovvero dei risultati prefissati, ed inoltre è altresì determinante avere ottime capacità relazionali, autonomia nell’organizzazione del proprio lavoro, flessibilità e massima disponibilità e apertura alla partecipazione dei corsi di formazione continua.
Ma chi è il venditore? Il venditore è una figura che fa parte di una rete commerciale e distributiva estesa sul territorio per tutte le aziende, la sua attività consiste nel rappresentare e condurre trattative d’affari e concludere contratti di vendita. 
Solitamente programma, organizza e conduce autonomamente (seguendo le direttive e i metodi di lavoro indicati dall’azienda) trattative di vendita con il cliente e colloqui di presentazione del prodotto, nell’interesse della stessa. In virtù del contatto continuo con i clienti è in grado di conoscere le esigenze dei consumatori e perciò può fornire consigli specifici per le relative esigenze dell’impresa. Con il tempo, la capacità e i comportamenti corretti, instaura con il cliente un regime di fiducia reciproca, che tra l’altro gli consente di ottenere informazioni sull’andamento del mercato, indicazioni utilissime per l’impresa per la quale opera.
Ovviamente non tutti hanno i requisiti di cui sopra, c’è chi ritiene che venditori si nasce, e difficilmente lo si diventa, ma per chi pensa di averli rispondere alle offerte delle imprese che cercano il profilo in questione, potrebbe essere un modo per trovare un lavoro, che (e qui parlo per esperienza personale) nel tempo può dare molte soddisfazioni e per i migliori consente anche di realizzare una soddisfacente carriera.

Relativamente a queste figure professionali di addetti alle vendite le offerte non mancano, infatti basta digitare nella stringa di ricerca dei vari siti specializzati per la ricerca del personale che si trovano in internet, le parole venditori e Alessandria (nel caso della nostra città) che appaiono diverse offerte di lavoro da parte di varie imprese di diversi settori merceologici.

Mia Immagine

Mia Immagine