Afghanistan: rientrata la Brigata Pinerolo

Senza categoria

testo

Si è svolta ieri a Bari, nella caserma “Briescese”, la cerimonia per salutare il rientro dei militari della “Pinerolo” dalla missione in Afghanistan chiamata ‘Resolute Support Mission’. L’evento, che ha visto schierata la pluridecorata Bandiera di Guerra del 7° Reggimento Bersaglieri, si è svolto alla presenza del Comandante del Comando delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Luigi Francesco De Leverano, e del Comandante della Divisione “Acqui”, Generale di Divisione Antonio Vittiglio e di numerose autorità civili, religiose e militari della Puglia.
La Brigata “Pinerolo”, unica Unità dell’Esercito Italiano già digitalizzata e dotata dell’innovativo automezzo “Freccia”, in Afghanistan ha guidato il “Train Advise Assist Command West” (TAAC-W), il Comando NATO con base a Herat. Il TAAC – West – viene detto in una nota – esprime un nuovo concetto operativo non più incentrato sulla funzione da combattimento ma basato essenzialmente sul supporto e sull’addestramento delle Forze Armate afghane.

L’articolo Afghanistan: rientrata la Brigata Pinerolo sembra essere il primo su Oltre Free Press – Quotidiano di Notizie Gratuite.

testo

testo