Chieti, non paga affitto e uccide la padrona di casa|L’omicidio è avvenuto al termine di una lite

Senza categoria

testo

Tragedia a Francavilla al Mare (Chieti). Un inquilino moroso, al termine di una lite, ha ucciso la padrona di casa con un colpo alla testa. È avvenuto in serata in via Monte Sirente. L’uomo, 48 anni, originario di Firenze, ma residente a Francavilla, dopo l’omicidio, ha anche tentato di nascondere il cadavere della vittima, una 45enne di Pescara.

L’affittuario non pagava da mesi. Ad avvertire i carabinieri dell’omicidio, un testimone che ha tentato di bloccare l’omicida mentre trascinava il corpo della vittima, con l’intento di nasconderlo all’interno del cancello dell’abitazione.

Il 48enne è stato arrestato.

testo