“AMICI” A SANREMO

Senza categoria

testo

DI OLIVIA GOBETTI ©  https://alganews.wordpress.com/
Il destino nel nome? Carlo Conti, blasonato conduttore tv dell’ammiraglia Rai, nonché direttore artistico del Festival di Sanremo, i suoi “conti” li ha fatti molto bene. Lui, ragioniere diplomato, passato ai fasti del piccolo schermo dopo una breve esperienza lavorativa in banca, ha fatto della sua normalità il perno del successo personale. E’ il vicino di casa al quale potresti chiedere in prestito dello zucchero nel caso la tua dispensa ne fosse rimasta sprovvista, senza per questo, sentirti in soggezione o imbarazzo. Il vicino di ombrellone cui chiedere consiglio sul tipo di abbronzante, e che potresti riconoscere in mezzo alla folla al mercato del martedì solo per il colorito della pelle…
Eppure, quest’uomo normale che per la terza volta consecutiva calcherà il palcoscenico  più ambito da tutti i suoi colleghi conduttori, ha dimostrato di sapere perfettamente come una partnership azzeccata, possa essere in grado di trasformare l’ evento mediatico più atteso, in un successo  annunciato. E non solo di ascolti.
Maria De Filippi è da considerarsi un po’ il Re Mida della TV, nel senso che tutto ciò che lei tocca e appare in video, diventa oro e riluce. Mai un flop, nemmeno in programmi discutibili e un tantino kitsch come “Uomini e Donne”, dove gli ormai storici teatrini della Cipollari, registrano ascolti da record tra le casalinghe disperate per i troppi panni da stirare, le diete del giorno dopo, e i sospiri di consapevole rassegnazione, sui primi piani di Giorgio Manetti.
Reclutando la “non ” conduttrice tv per eccellenza, ma la più brava di tutte, Carlo Conti ha già vinto il suo Festival per questo binomio strano ma completo, proprio per queste diversità. Dal 7 all’11 febbraio prossimo, non saranno necessari i fisici statuari, i lati B esplosivi e nemmeno le farfalline impazzite delle modelle più o meno parlanti, la cui presenza, pur seducente, ha spesso brillato di grande inutilità.
La De Filippi, durante la prima conferenza stampa ufficiale che si è tenuta oggi, poco prima delle 12 presso la sala stampa di Villa Ormond, ha dichiarato una grande stima verso Carlo. “Lui è e rimane il direttore artistico, non ho preso parte alle decisioni relative al contenuto del Festival. Non ho sentito, né partecipato alla scelta delle canzoni”. Insomma, della serie, “non vedo, non sento, non scelgo”…
Eppure, tra i big spiccheranno il primo e secondo classificato di “Amici”, Sergio Sylvestre ed Elodie, mentre Lele, un altro finalista del programma di Canale 5, sarà in gara tra i giovani. Ma di certo, le contaminazioni Rai/Mediaset, sono da considerarsi assolutamente casuali…
Altra dichiarazione di Maria meritevole di essere citata, è che per questa sua performance, lei non percepirà nulla. Nemmeno un euro.
“Con quello che abbiamo speso, non ci è rimasto più un soldo”, ha dichiarato Conti per commentare la notizia.
Invece, carissimi conduttori, ci auguriamo tutti che troviate del denaro, magari riducendo certi compensi con qualche zero di troppo, per donarlo alle popolazioni colpite dal recente terremoto. Un ospite eccellente in meno, ma un grande e significativo aiuto in più. Gli “Amici” a Sanremo, possono servire anche a questo.

Archiviato in:ATTUALITA’, DI OLIVIA GOBETTI Tagged: OLIVIA GOBETTI

testo