Peperoncini ripieni sott’olio .. Benvenuto Autunno

Senza categoria

Mia Immagine

A voi piacciono i peperoncini ripieni cuochetti miei? Premetto che a differenza di mio marito, che metterebbe il peperoncino ovunque, io non vado matta per il piccante, anzi ne farei volentieri a meno ..
.. tranne che in un caso, perché a questi non resisto!
Purtroppo non riesco a mangiarne quanti vorrei, ma quei pochi me li godo. 

Saporiti, colorati e sfiziosi, sono adatti ad ogni occasione e danno sempre una nota di allegria e un tocco speciale. 
per 1 vasetto da g 500 circa
30-32 peperoncini tondi
g 125 di tonno
2 alici 
1 cucchiaino di capperi
1 litro d’acqua
mezzo litro di aceto
olio d’oliva

Mia Immagine

Per la pulizia e la preparazione dei peperoncini è indispensabile l’utilizzo di guanti in lattice monouso, evitiamo di toccarli con le mani nude e sopratutto il contatto con gli occhi.   
  • Laviamo i peperoncini, con un coltellino incidiamoli tutt’intorno al picciolo e con una torsione stacchiamolo. Eliminiamo i semi scavando delicatamente un po’ i peperoncini, poi sciacquiamoli nuovamente per eliminare eventuali residui e mettiamoli in un colapasta. 
  • In una pentola versiamo l’acqua e l’aceto, portiamo a bollore e immergiamo completamente i peperoncini, facciamoli cuocere per 3 o 4 minuti, quindi raccogliamoli e mettiamoli ad asciugare e a raffreddare su un tovagliolo o su carta assorbente da cucina capovolti (ci vorranno circa 2 o 3 ore).
  • Nel frattempo prepariamo il ripieno: sgoccioliamo il tonno, tritiamo i filetti di alici, risciacquiamo e strizziamo i capperi. Passiamo il tutto nel mixer fino ad ottenere un composto ben amalgamato e cremoso.
  
  • Quando i peperoncini si saranno completamente raffreddati riempiamoli con il composto, aiutandoci con un cucchiaino. Esercitiamo anche una leggera pressione per far compattare il ripieno. 
  • Continuiamo fino ad esaurite gli ingredienti. Man mano che saranno pronti sistemiamoli nei vasetti, rivolti verso l’alto per non far fuoriuscire il ripieno e ricopriamoli completamente con l’olio d’oliva.
  • I vasetti dovranno essere sterilizzati prima dell’uso. Mettiamoli nel forno caldo a 100° per 45 minuti e gli ultimi 10 minuti mettiamo anche i coperchi, infine lasciamoli raffreddare. Una volta riempiti i vasetti chiudiamoli bene e conserviamoli in un luogo fresco e al buio per almeno un mese.
Buon appetito!
Grazie anche al piccolo chef che ha dato il suo contributo creando delle originalissime etichette 😀

con questa ricetta partecipo al Link Party di Sy
A presto!

Mia Immagine